Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

domenica 10 dicembre 2017

Crostata morbida con la nutella

L'altro giorno ho visto in tv la Cattelani fare un dolce squisito. Oggi l'ho realizzato ma modificando il ripieno...mio figlio ha chiesto di mettere la Nutella per cui la "torta fantastica" di Natalia che contemplava una farcitura con crema al cioccolato è diventata "crostata morbida con la nutella" 😜


Ingredienti per uno stampo furbo 28 cm:
100 g di zucchero
80 g di burro morbido
2 uova
100 ml di latte
120 g di farina 00
30 g di cacao amaro
2 cucchiaini di lievito per dolci 
Nutella q.b.

Per decorare:
Gocce di cioccolato bianco q.b.
Gocce di cioccolato fondente q.b.
Codette di cioccolato fondente q.b.

Innanzitutto accendete il forno statico a 180°. In un recipiente montate lo zucchero col burro morbido. Aggiungete uno alla volta le uova. Poi unite il latte ed in ultimo la farina setacciata con lievito e cacao.  Versate e livellate il composto in uno stampo furbo ben imburrato. Ponete in forno a 180° per 15 minuti. Fate la prova stecchino. 
Sfornate e fate raffreddare leggermente, dopo sformate il dolce su un piatto da portata e mettete la nutella q.b. per riempire il centro della torta. Decorate con gocce di cioccolato e codette.


martedì 5 dicembre 2017

Maccheroni al ferretto

In questi giorni con questo freddo voglia di andare in palestra non ne ho proprio e allora non sapendo che fare ho deciso di preparare della pasta fresca in casa, per la precisione ho fatto i maccheroni. 


Ingredienti per 2 persone:
200 g di semola rimacinata a pietra
100 ml di acqua tiepida

In un contenitore mettete la semola e piano piano unite l'acqua tiepida. Mescolate e poi cominciate a lavorare con le mani per 10 minuti circa fino a quando non ottenete una palla liscia e omogenea. Lasciate riposare per almeno 30 minuti coperta con pellicola. 
Iniziate formando dei bastoncini lunghi circa 5 cm e poi con l'aiuto del ferretto o di uno spiedino di legno date la forma del maccherone inserendo lo spiedino nel mezzo del bastoncino, fate una leggera pressione, chiudete la pasta intorno al legnetto  e col palmo della mano fate avanti e indietro. Sfilate il maccherone e continuate così fino a esaurimento della pasta. Mettete i maccheroni su un vassoio leggermente infarinato con la semola in modo che non si attacchino. Lasciate asciugare i maccheroni almeno 1 h prima di cucinarli. Io li ho fatti oggi per domani sera.
Vi consiglio di mettere un cucchiaio di olio nell'acqua di cottura per evitare si attacchi la pasta.

venerdì 1 dicembre 2017

Gnocchi alla romana

L'altro giorno in tv ho visto fare gli gnocchi alla romana con aggiunta di speck e allora ho voluto subito provarli. Debbo dire che la variante è  veramente ottima. Vediamo come si preparano.


Ingredienti per 4 persone:
200 g di semolino di frumento 
1 litro di latte
2 tuorli
50 g e 30 di burro 
100 g di parmigiano grattugiato 
Sale q.b.
70 g di speck
Noce moscata q.b.


Mettete il latte sul fuoco con un pizzico di noce moscata e quando bolle versate in un sol colpo il semolino. Salate e mescolate subito per evitare il formarsi di grumi. Mescolate con energia per 10 minuti a fuoco moderato e quando il semolino si stacca dalle pareti della casseruola toglietelo dal fuoco e inseritevi 50 g di burro, i tuorli e 50 g di parmigiano e lo speck tagliato a dadini. Sbattete energicamente il composto per qualche minuto. Bagnate d'acqua il tavolo o vassoio e versateci il semolino, lisciandolo con una spatola dandogli uno spessore di 1 cm.  Lasciatelo raffreddare per 1 h. Tagliatelo a dischi con un bicchiere. 
Ungete di burro la pirofila e alineateci i dischi di semolino, accavallandoli uno sull'altro. Versatevi 30 g di burro fuso e i 50 g di parmigiano grattugiato. Cuocete in forno caldo a 200° per 20 minuti e poi funzione grill per 5 minuti. Servite ben caldi. 


giovedì 30 novembre 2017

Bastoncini di pesce

Non so voi ma io ho un figlio che di pesce non ne vuol sentire parlare, l'unico piatto a base di pesce che mangia sono i bastoncini Findus. Ma cosa realmente contengono? Sono fatti con buon merluzzo? Allora ho deciso di farli da me così son sicura di che mangia. Ecco allora la ricetta, veloce e molto più buona. Io ne ho fatti in più e surgelati pronti all'uso 😀


Per circa 10 bastoncini:
1 cuore di merluzzo
1 uovo
Farina q.b.
Pan grattato q.b.
Farina di mais tostato per impanatura q.b.
Curcuma 1/2 cucchiaino
Sale


Tagliate il cuore di merluzzo a bastoncini di circa 8 cm. Mettete in un piatto la farina, in uno l'uovo sbattuto con il sale e nell'altro il pangrattato e la farina di mais tostato (in eguale quantità) e la curcuma.  Passate i filetti di merluzzo prima nella farina, poi nell'uovo e in ultimo nel mix di pangrattato e farina di mais tostato.  Cuocete i bastoncini in padella antiaderente con un filo di olio, girandoli ogni tanto. Bon appetit!


mercoledì 15 novembre 2017

agnolotti con ragù di salsiccia

Oggi vi propongo una ricetta davvero ottima, agnolotti con ragù di salsiccia. Andiamo subito in cucina ^_^


Ingredienti per 2 persone:
300 g di agnolotti 
700 ml di passata di pomodoro
4 salamelle (4 pezzi di salsiccia)
1 carota
1/2 cipolla
1/2 gambo di sedano
1/2 bicchiere di vino bianco
olio evo
sale
pepe
zucchero q.b.

Per prima cosa estraete la salsiccia dal suo budello e sbriciolatela. Tritate la carota, la cipolla e il sedano. Mettete in una pentola il trito di verdure con un pò di olio. Unite la salsiccia sbriciolata e fate rosolare per 1 minuto. Sfumate col vino bianco e, una volta evaporato, mettete la passata di pomodoro. Salate, pepate, mettete un pò di zucchero e portate a cottura. 
Adesso in una pentola fate bollire l'acqua col sale e versate gli agnolotti. Cuoceteli, scolateli e conditeli col ragù. 

lunedì 6 novembre 2017

Focaccine

Oggi mio figlio ha voluto delle focaccine e allora mi sono messa subito a lavoro. Sono veramente soffici, ideali per la merenda dei nostri bimbi. La ricetta l'ho presa qui.


Ingredienti per circa 10 focaccine:
125 ml di latte
125 ml di acqua
10 g di lievito di birra
1 cucchiaio di zucchero
1/2 cucchiaio di sale
50 g di olio evo
400 g di farina (200 g farina manitoba e 200 g farina 00)

In una ciotola capiente mettete latte e acqua tiepidi, unite il lievito e lo zucchero e mescolate. Mettete adesso l'olio e iniziate col mettere le farine. Una volta messa metà farina mettete il sale, mescolate e continuate ad aggiungere la farina. Dovete ottenere una palla liscia e omogenea. Copritela con pellicola e uno strofinaccio. Lasciate lievitare per 40 minuti. Passato questo tempo riprendete l'impasto e stendetelo col mattarello ad uno spessore di mezzo cm. Con un coppapasta diametro 10 cm realizzate tanti dischi e poneteli su una teglia da forno ricoperta con carta forno. Coprite con pellicola, strofinaccio e lasciate lievitare 1h/ 1h e 1/2. Ora fate con le dita delle fossette, salate e infornate a 180° per 20/25 minuti forno statico. Appena tolte dal forno spennellate con acqua. Buone focaccine 😊

domenica 5 novembre 2017

Torta di mele con panna

Il dolce più amato da mio marito? La torta di mele! Oggi l'ho fatta seguendo una ricetta (presa qui) in cui tra gli ingredienti vi è la panna. Viene una torta morbidissima e davvero deliziosa. Provatela e poi mi dite.



Ingredienti per uno stampo diametro 22 cm:
200 g di farina 00
140 g di zucchero
2 uova
1 confezione di panna da cucina di 250 ml
1 bustina di lievito
4 cucchiai di olio di semi
3 mele tagliate a fettine spesse
Zucchero di canna q.b.

Innanzitutto accendete il forno modalita' statica a 180°. Montate per bene le uova con lo zucchero, mettete l'olio, mezza confezione di panna, la farina setacciata, il lievito setacciato e infine l'altra metà della panna. Versate nello stampo foderato con carta forno. Disponete a raggiera le mele a fette. Spolverate con lo zucchero di canna e infornate a 180° per 45 minuti.







sabato 4 novembre 2017

Brownies al cacao

Era da tempo che avevo in mente di fare i brownies e ieri mi son decisa a farli per mio figlio e i suoi amichetti. La ricetta non potevo che prenderla da una blogger americana, Laurel Evans.


Ingredienti per una teglia quadrata diametro 20 cm:
150 g di burro
250 g di zucchero
75 g di cacao amaro
1/4 cucchiaino di sale
1/2 bustina di vanillina
2 uova
60 g di farina

Accendete il forno a 180° funzione statica. Foderate di carta forno la teglia quadrata. Fondente a bagnomaria il burro, il sale, lo zucchero e il cacao mescolando fino a quando non diviene liscio. Togliete dal fuoco e ponete a raffreddare un poco. 
Aggiungete la vanillina e incorporate una alla volta le uova mescolando con un cucchiaio di legno per bene. Unite ora la farina e sbattete bene. Versate il composto nella teglia e infornate 25 minuti circa a 180°. Cuocete fin quando lo stecchino infilzato nel dolce ne esce leggermente umido.  Estraete la teglia dal forno e lasciate raffreddare. Una volta freddo tagliate in quadratini. Se volete spolverizzate con zucchero a velo. 

venerdì 3 novembre 2017

Merendina yo-yo

Questo pomeriggio dopo scuola avevo a casa 3 compagnetti di classe di mio figlio e gli ho fatto trovare le merendine yo-yo. Sono veramente facili da fare e si preparano in soli 30 minuti. Provatele e non ve ne pentirete. 
La ricetta l'ho presa da Benedetta di Fatto in casa da Benedetta. 


Ingredienti per 8 yo-yo diametro 8 cm:
4 uova
120 g di farina
120 g di zucchero 
8 g di lievito per dolci

Nutella q.b.

In un recipiente sbattete con lo sbattitore elettrico le uova, unite lo zucchero e poi la farina e il lievito. Versate il composto in una leccarda da forno ricoperta con carta forno. Livellate per bene. Infornate forno già caldo a 180° per 15 minuti. 
Sfornate e rovesciate su un foglio di carta forno e togliete delicatamente quella usata in cottura. Lasciate raffreddare per bene. Adesso coppate con bicchiere o coppapasta. Spalmate la nutella su metà dei dischi e chiudete con le altre metà. Prendete una sacca da pasticcere, mettete la nutella e decorate la superficie delle merendine.  

lunedì 30 ottobre 2017

Biscotti con m&m's

Oggi sono rimasta bloccata a casa, avendo dovuto portare la macchina a fare il tagliando, per cui mi son messa a fare la merenda per mio figlio e gli amichetti del nuoto. Ho preparato dei facilissimi biscotti con i confetti m&m's. 
La ricetta l'ho presa qui:


Ingredienti per circa 20 biscotti:
275 g di farina 00
125 g di burro
150 g di zucchero di canna
1 uovo
Mezzo cucchiaino di lievito per dolci
1 pizzico di sale
1 bustina di vanillina
m&m's q.b.

In un recipiente lavorate tutti gli ingredienti eccetto i confetti fino a ottenere una palla liscia e omogenea. Formate tante palline di eguale peso ( io ho fatto 17 palline da 40 g l'una). Ponetele su una leccarda da forno ricoperta da carta forno e schiacciatele leggermente.  Decorate con gli m&m's in superficie premendoli leggermente. Infornate a 180° per 15 minuti forno già caldo. 

giovedì 26 ottobre 2017

Pavesini con nutella

Oggi pomeriggio verrà a casa un'amichetta di mio figlio per cui ho pensato di fare una merenda veloce veloce non avendo tempo a disposizione. Ho realizzato i pavesini farciti con nutella e ricoperti con cioccolato fuso e poi decorati con codette colorate. Veloce da fare e tanto buona. 


                           

Ingredienti:
Pavesini
Nutella
Cioccolato 
Codette colorate

Il procedimento è  semplice. Farcite un pavesino  con la nutella e chiedetelo con un altro biscotto. Fate lo stesso con gli altri. Ora sciogliete a bagno maria o al microonde il cioccolato e passate ogni coppia di pavesini per metà  nel cioccolato. Decorate con codette colorate. Ponete in frigo e poco tempo  prima di servire tirateli fuori dal frigo. 

mercoledì 25 ottobre 2017

Bocconcini di pollo al forno

Stasera per tutti una cena light, dei buonissimi bocconcini di pollo. È un piatto velocissimo a farsi e davvero tanto buono. 


Ingredienti:
1 petto di pollo
Farina q.b.
Pangrattato q.b.
Parmigiano grattugiato q.b.
Pecorino grattugiato q.b.
Sale
2 uova
Pepe
Olio evo

Tagliate il petto a pezzetti. Preparate 3 piatti, in uno mettete la farina, in uno le uova sbattute con un pizzico di sale e pepe e nell'altro piatto il pangrattato condito con parmigiano, pecorino e sale. Passate i bocconcini di pollo prima nella farina, poi nelle uova e in ultimo nel pangrattato condito. Ponete i bocconcini su una leccarda da forno ricoperta con carta forno e irrorateli con olio evo. Infornate in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa. Bon appetit!


martedì 24 ottobre 2017

Cookies

E oggi per la merenda di mio figlio ho realizzato i Cookies, i famosi biscotti americani con gocce di cioccolato. La ricetta è di Rosaria Girardi del blog http://blog.giallozafferano.it/rosly/


Ingredienti per circa 30 biscotti:
500 g di farina 00
230 g di burro fuso
200 di zucchero di canna
100 di zucchero desolato
1 bustina di vanillina
1 cucchiaino colmo di sale
1 cucchiaino colmo di bicarbonato 
400 g di gocce di cioccolato ( io ne avevo solo 200 g)

Mettete in planetaria le uova con i due tipi di zucchero e mescolate qualche minuto. Unite il burro fuso temperatura ambiente. Dopo unite la farina, la vanillina, il sale e il bicarbonato. In ultimo le gocce di cioccolato. Adesso fornate delle palle. Ponete ogni palla su una leccarda ricoperta da carta forno. Schiacciatele  leggermente e infornate a 180° per 15 minuti.

sabato 21 ottobre 2017

Cicoria ripassata

Ciao a tutti, ogni tanto mi faccio viva. Ho avuto operai in casa, precisamente in cucina per cui non ho potuto proprio darmi da fare a preparare piatti nuovi. Oggi propongo un contorno semplicissimo e molto molto salutare, la cicoria ripassata. Noi l'abbiamo mangiata come contorno alle braciolette messinesi. 



Ingredienti:
Cicoria
spicchio di aglio
peperoncino
Sale
Olio evo

Non c'è nulla di più facile. Mettete sul fuoco una pentola capiente con dell'acqua salata. Appena bolle inserite la cicoria perfettamente pulita e portate a cottura. Una volta lessa mettetela a scolare. In padella mettete dell'olio evo, peperoncino e aglio. Una volta soffritto unite la cicoria ben scolata. Ripassatela in padella 5 minuti ed è pronta. 


giovedì 28 settembre 2017

Pasta al forno zucca e besciamella

È  tempo di zucca e perciò  perché non preparare una gustosa teglia di pasta al forno zucca e besciamella?  Ricetta semplice e veloce. Vediamo un po' come si prepara.


Ingredienti per 4 persone:
350 g di pasta tipo tortiglioni
650 g di zucca
100 g di auricchio dolce
25 g di burro
25 g di farina
Latte q.b.
Sale
1 spicchio di aglio
Olio evo
Prezzemolo
Parmigiano

Per prima cosa pulite la zucca e tagliatela a dadini. In padella mettete olio e aglio e rosolate. Unite la zucca, salate, pepate e portate a cottura coprendo con coperchio.
Preparate la besciamella.  In pentola sciogliete il burro, unite la farina e mescolate subito per bene. Aggiungete il latte continuando sempre a mescolare. Salate, mettete un pizzico di noce moscata.
Cuocete la pasta 2 minuti in meno rispetto il tempo di cottura riportato sulla confezione. Una volta pronta la pasta, scolatela e unitele la zucca e la besciamella e l'auricchio tagliato a dadini. Mescolate bene e mettete in teglia leggermente imburrata. Cospargete di parmigiano. Cuocete in forno caldo statico a 200° per 20 minuti. Passate ora a funzione grill per 4 minuti e il piatto è pronto.

domenica 24 settembre 2017

Sfoglia funghi e philadelphia

Avete ospiti a cena e volete un'idea per una portata veloce e gustosa? Ho io la soluzione, una sfoglia con funghi champignon e Philadelphia che piacerà molto ai vostri invitati (così  è  stato per me ieri che avevo a cena amici).  



Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia tondo o rettangolare
300 g  circa di funghi champignon
80 g di Philadelphia
150 g di auricchio dolce
1 uovo
Latte q.b.
1 spicchio di aglio
Olio evo
Parmigiano 1 cucchiaio
Sale
Pepe

Puliti i funghi e tagliateli a fette. In padella rosolate l'aglio e poi unite i funghi, salate, pepate e coprite con coperchio. Portate a cottura, ci vorranno pochi minuti. In una ciotolina sbattete l'uovo con pochissimo latte, 1 pizzico di sale e il parmigiano. Tagliate a cubetti l'auricchio. Prendete ora la pasta sfoglia, stendetela e ponetela nella pirofila. Con una forchetta punzecchiate la sfoglia. Eliminate l'acqua di cottura dei funghi, unite la philadelphia, mescolate per bene e mettete sulla sfoglia, unite i cubetti di auricchio e per ultimo inserite l'uovo sbattuto. Infornate forno già caldo a 200° per circa 25 minuti. 

venerdì 22 settembre 2017

Ciambellone alla Nutella

Oggi siamo a casa, mio figlio ha pensato bene di farsi venire la febbre e mi ha chiesto di fargli un ciambellone alla Nutella. Perché non esaudire il desiderio del malatino? E allora ecco qui la merenda, facile facile e tanto buona. 
Ricetta presa qui:


Ingredienti per uno stampo 24 di diametro:
210 g di farina00
50 g di fecola di patate
150 ml di latte
3 uova intere medie
270 g di nutella
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
150 g di zucchero


Per prima cosa accendete il forno a 180. Montate le uova con lo zucchero per 5 minuti, 
unite a filo il latte, aggiungete la nutella e mescolate bene. In ultimo unite la farina, la fecola, il lievito e l'estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina). Mettete il composto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato. Forno statico a 180° per 40 minuti. Fate prova stecchino. 

martedì 30 maggio 2017

torta alla marmellata senza glutine e senza lattosio

Oggi avevo proprio voglia di preparare un dolce e mi son messa dunque alla ricerca di una torta che non contenesse nè glutine nè latte e dopo un pò sono finita in un blog in cui ci sono solo ricette senza glutine, insomma una favola per me.  La torta ve la consiglio, è davvero ottima e morbida. 
La ricetta l'ho presa da qui:  http://blog.giallozafferano.it/zeroglutine/


Ingredienti per una tortiera diametro 24:
3 uova intere
180 g di farina di riso
120 ml di olio di semi di arachide (o girasole)
180 g di zucchero
mezza bustina di lievito per dolci
marmellata di fragole (o altro gusto) q.b.
zucchero a velo per decorare

Montate le uova intere con lo zucchero per almeno 10 minuti in modo da renderle chiare e spumose. Unite l'olio e dopo poco la farina di riso e il lievito entrambi setacciati. Versate il composto in una tortiera imburrata (con burro senza glutine) e infarinata con la farina di riso. Versate a cucchiaiate la marmellata sul composto, in cottura poi scenderà. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Toglietela dalla tortiera solo quando la torta è fredda altrimenti rischiate di romperla. Spolverate di zucchero a velo e servite. 

lunedì 22 maggio 2017

farinata ligure

Oggi per pranzo ho voluto provare un piatto tipico ligure, la farinata che è perfetto per me in quanto mancante di glutine. E' molto semplice da fare basta avere in casa farina di ceci, acqua e sale. In teoria andrebbe cotta nel testo e nel forno a legna ma non avendo nessuno dei due mi son accontentata di una semplice teglia per pizza e del forno di casa. Il risultato è stato ugualmente buono. Vediamo come si fa la farinata di ceci.


Ingredienti per una teglia 32 cm:
300 g di farina di ceci
500 ml di acqua
sale
olio evo 1/2 bicchiere
pepe
rosmarino (facoltativo)



Mettete in una ciotola ampia la farina di ceci e aggiungete l'olio e poco per volta l'acqua mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Salate. Ora lasciate riposare per qualche ora (io per 3 ore ma dicono anche 4-5 ore). Passato il tempo accendete il forno alla massima temperatura, versate il composto nella teglia ben unta di olio, mettere il rosmarino tritato e, una volta arrivato a temperatura il forno infornate la farinata. La farinata è pronta quando è ben dorata, dovrà risultare croccante esternamente e morbida al centro. Una volta fuori dal forno cospargete di pepe e servitela calda. 

giovedì 18 maggio 2017

sformato di patate con bieta

Ieri avendo della bieta e non volendola come sempre bollire ho voluto provare questa ricetta, sformato di patate con bieta. Mio marito l'ha apprezzato molto e anche io. Visto che sono di fretta passo subito alla ricetta


Ingredienti per 2 -3 persone:
1 kg di patate
700 g di bieta
10 olive nere denocciolate
10 capperi
sale
pepe
1 uovo
olio q.b.
parmigiano grattugiato q.b.


Lessate le patate in acqua salata e schiacciatele con lo schiacciapatate. Raccoglietele in una ciotola e inserite 1 uovo, il parmigiano grattugiato, il pepe e mescolate. Lessate la bieta e una volta cotta scolatela per bene. Mettete in padella aglio e olio e capperi e olive nere tagliate a pezzetti. Unite la bieta e saltatela 5 minuti. Prendete la pirofila da forno e imburrata e cospargetela di pangrattato (se intolleranti come nel mio caso al glutine usate la farina di mais tostato). Versate mezzo composto di patate, mettete la bieta ripassata e ricoprite col restante composto di patate. Ricoprite con un pò di Pangrattato o di farina di mais tostato e tocchetti di burro. Infornate a 200° fin quando non si dora in superficie. 

martedì 16 maggio 2017

calamari e zucchine in padella

Per la cena di ieri sera ho voluto fare del pesce, per la precisione ho fatto dei calamari in padella con l'aggiunta di zucchine. E' venuto fuori un piatto ottimo e leggero. Volete provarlo anche voi? seguitemi in cucina.


Ingredienti per 2 persone:
500 g circa di calamari
2 zucchine verdi
10 olive nere denocciolate
10 capperi sotto sale
1 spicchio di aglio
1/2 bicchiere di vino bianco di qualità
4 pomodorini piccadilly
olio evo
sale
pepe

Pulite i calamari e tagliateli ad anelli. Lavate le zucchine, spuntatele e tagliatele a dadini. Lavate i pomodorini e tagliateli a dadini. In una padella antiaderente mettete l'olio, l'aglio, i capperi dissalati e le olive tagliate a pezzetti. Soffriggete un minutino e poi unite gli anelli di calamaro. Saltate i calamari un paio di minuti e poi versate il vino, lasciate sfumare e dopo unite i pomodorini tagliati a dadini e le zucchine. Salate, pepate e coprite con coperchio per 15 minuti. Servite subito. Bon appetit!

martedì 11 aprile 2017

panna cotta alla frutta

Ed ecco qui il dolce di ieri sera, velocissimo e senza glutine quindi adatto ai celiaci o agli intolleranti al glutine. Per realizzarla ci vogliono davvero 5 minuti, venite con me in cucina.


Ingredienti per circa 10 coppette (dipende dalla dimensione e dalla quantità che si mette):
800 ml di panna
250 ml di latte
200 g di zucchero
12 g di colla di pesce
per guarnire:
frutta quella che si vuole
limone
zucchero

Mettete in acqua fredda la colla di pesce ad ammollare. Scaldate in una pentola senza fare bollire la panna, il latte e lo zucchero. Aggiungete la colla di pesce ammollata ben strizzata. Mescolate per bene in modo che la colla di pesce si sciolga bene e poi mettete nelle coppette. Ponete in frigo fin quando si addensa.
Una volta pronta potete guarnirla con frutta fresca, lavata, tagliata a pezzetti e condita con zucchero e poco limone (quest'ultimo serve a non fare alterare il colore della frutta scelta).


pasta di Gragnano con calamari e pesto di broccoli

Ieri ho deciso di preparare per cena un primo diverso dal solito, mai visto (almeno io) ma che mi ispirava molto. Ho abbinato il classico piatto di calamari con pomodorini al pesto di broccoli, debbo dire che è venuto veramente sensazionale. Vi consiglio di provare questa ricetta e non la mollerete più. Io e mio marito l'abbiamo adorata e non vi nego che penso di farla tra qualche giorno per i miei che saranno in visita da noi. Ma adesso passiamo alle cose serie, eccovi qui la ricetta. 


Ingredienti per 2 persone:
260 g di pasta di Gragnano
300 g circa di calamari freschi
10 pomodorini
1 spicchio di aglio
prezzemolo
olio q.b.
peperoncino
1/2 bicchiere di vino bianco
sale

per il pesto di broccoli:
1 broccolo siciliano piccolo
10 mandorle
3 cucchiai di parmigiano o grana grattugiato
olio q.b.
sale

Per prima cosa preparate il pesto di broccoli. Mettete a lessare i broccoli in acqua salata e scolateli leggermente al dente. Mantenete l'acqua di cottura per cuocervi la pasta. Nel bicchiere del mixer a immersione o altro contenitore alto, mettete i broccoli, le mandorle, il parmigiano e un filo di olio. Frullate il tutto e aggiungete l'olio a filo fin quanto ne serve. Regolate di sale e il pesto è pronto. 
Ora passate a preparare i calamari coi pomodorini. 
Pulite i calamari, lavateli e tagliateli a rondelle. In un'ampia padella fate soffriggere l'aglio con il peperoncino, l'olio e un pò di prezzemolo. Unite i calamari e fate cuocere per 5 minuti. Sfumate con il vino bianco e poi aggiungete i pomodorini tagliati in 4. Salate e lasciate cuocere per 10 minuti. Cuocete intanto la pasta in acqua salata, scolatela al dente e versatela nel sugo. Unite il pesto di broccoli e saltate in padella 2 minuti. Il piatto è pronto, ora non tocca che leccarsi i baffi. Aspetto i vostri pareri. Alla prossima 


mercoledì 5 aprile 2017

ciambella alla panna e cioccolato

Era da tanto che non preparavo qualcosa di dolce e oggi visto che ero bloccata in casa ad aspettare una consegna ho deciso di occupare il tempo preparando questa ciambella molto invitante di Enrica Panariello del blog http://www.chiarapassion.com/
Questa ciambella è facilissima davvero, basta mettere in planetaria (o in una ciotola usando il mixer) in un determinato ordine gli ingredienti, montare per 5 minuti e il gioco è fatto. Poi per chi è super goloso può realizzare anche la glassa al cioccolato da mettere sopra la ciambella, proprio come ho fatto io. Ma adesso andiamo in cucina a preparare questo dolce slurposo ^__^


Ingredienti per uno stampo 24 cm:
200 g di farina
16 g di lievito di dolci
70 g di cacao amaro
240 g di zucchero semolato
3 uova
50 ml di olio semi di arachidi
250 ml di panna fresca per dolci

per la glassa al cioccolato:
150 g di zucchero a velo
20 g di cacao amaro
20 g di burro fuso
4-5 cucchiai di acqua calda



Accendete il forno funzione statica a 170°. Nella ciotola della planetaria inserite tutti gli ingredienti seguendo l'ordine come scritto sopra, quindi: farina, lievito setacciato, cacao, zucchero, 3 uova, olio e panna fresca. Montate per 5 minuti fino a ottenere un composto ben amalgamato. Imburrate e infarinate lo stampo 24 cm e versate il composto. Infornate a 170° per 45-50 minuti. Fate sempre la prova stecchino, deve uscire asciutto. Sfornate e fate riposare prima di sformare la ciambella nel piatto da portata. 
Preparate, una volta fredda la ciambella, la glassa. Se volete potete ovviamente lasciare la ciambella così come è. In una ciotola mettete lo zucchero a velo, il cacao e il burro fuso e cominciate a mescolare con la frusta a mano. Unite uno alla volta i cucchiai di acqua calda. Dovrete ottenere una glassa densa da versare subito sulla ciambella. Decorate con zuccherini o altro per dare un tocco di colore. 

domenica 2 aprile 2017

pasta con asparagi e speck croccante

Adoro la primavera perchè dona tanti ortaggi pronti per arricchire i nostri piatti, come nel nostro caso gli asparagi. Oggi per pranzo ho preparato una pasta semplicissima davvero deliziosa, la pasta con asparagi. Per dare un tocco di croccantezza ho aggiunto al piatto un pò di speck croccante. Se non l'avete mai provata vi consiglio questa pasta. Noi ci siamo leccati i baffi. 


Ingredienti per 3 persone:
un bel rametto di asparagi (circa 20)
pasta tipo rigatoni 300 g
1 cipolla
2 fette spesse di speck
olio
sale
pepe
acqua calda q.b.

Per prima cosa lavate e pulite gli asparagi. Eliminate la parte finale degli asparagi, pelate il gambo con il pelapatate e tagliate a rondelle. Le punte lasciatele intere. Tritate la cipolla. Mettete in padella olio e la cipolla e cuocete a fiamma bassa per circa 5 minuti, aggiungendo dell'acqua calda se necessario. Unite ora gli asparagi a rondelle e le punte. Salate e pepate. Cuocete con coperchio per 15 minuti sempre unendo dell'acqua calda se necessario. Una volta cotti frullate 3/4 degli asparagi (no le punte) col mixer a immersione. In padella antiaderente calda rosolate per qualche minuto lo speck tagliato a listarelle o a dadini. 
Scolate la pasta al dente e terminate la cottura in padella con gli asparagi e la loro cremina. In ultimo unite lo speck croccante. Buon appetito!

giovedì 30 marzo 2017

frittata di agretti

Solitamente mangiavo gli agretti semplicemente bolliti e conditi con olio e limone, ieri invece mi sono intestardita nel volerli usare in altro modo e dovendo cucinare un secondo ho pensato di realizzare una frittata. E' venuto fuori un piatto molto buono. Mi sa che ho trovato un altro modo per cucinare queste erbette primaverili ^__^


Ingredienti per 2 persone:
250 g di agretti
4 uova intere
50 g di parmigiano grattugiato
50 g di scamorza
sale
pepe
1 fetta di speck tagliata a dadini (si può omettere)
1/4 di cipolla
olio q.b.


Mettete a lessare gli agretti per 7 minuti in acqua salata. Scolateli bene e tagliateli. In padella mettete la cipolla con olio, dopo 1 minuto unite lo speck tagliato a dadini e una volta divenuto il suo grasso trasparente unite gli agretti. Fateli saltare 1 minuto e spegnete il fuoco. Lasciate raffreddare. 
Mettete in una ciotola le uova, il parmigiano, il sale, il pepe e sbattete. Ora aggiungete la scamorza a dadini e gli agretti con lo speck. Mescolate bene e versate il composto in una teglia ricoperta con carta forno. Infornate a 200° fino a quando la frittata non diviene dorata, ci vorranno circa 30 minuti. 

venerdì 24 marzo 2017

Vellutata di carote viola

L'altro giorno una mia vicina di casa mi ha portato 3 carote viola per farmele assaggiare e allora ho pensato di realizzare questa ottima vellutata.


Ingredienti per 2 persone:
1 patata
3 carote viola
1/2 cipolla
Olio 
Acqua q.b.
Sale
Curcuma

Per prima cosa pulite le carote e la patata e tagliatele a dadini. In pentola mettete la cipolla tritata e un pò di olio e soffriggete. Unite le carote e la patata e dopo 2 minuti ricoprite con acqua calda. Salate e cuocete con coperchio a fiamma medio bassa per 20 minuti. Togliete dal fuoco e frullate col mixer a immersione. Impiattate e decorate con un pò di stracchino precedentemente sciolto al microonde e una spolverata di curcuma.

mercoledì 22 marzo 2017

pesto di melanzane

Avete anche voi delle melanzane in frigo e volete fare una ricetta diversa? provate questo ottimo pesto di melanzane che utilizzerete per condire la pasta o come antipasto sfizioso da spalmare sui crostini. Vedrete, in pochissimo tempo vi troverete pronto un condimento eccezionale.



Ingredienti per 2 persone:
1 melanzana media grandezza
3 foglie di basilico
10 mandorle
olio extra vergine di oliva q.b.
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale
pepe

Procedimento col forno a microonde: lavate e tagliate a metà nel verso della lunghezza la melanzana e ponetela nel piatto apposito del microonde e azionate per circa 7-8 minuti a 750 w. La melanzana è pronta quando la forchetta entra con semplicità. 
Procedimento col forno normale: lavate la melanzana e ponetela intera nel forno a cuocere per 30 minuti a 180°. Quando diventa morbida estraetela dal forno. 
Prendete ora solo la polpa della melanzana e ponetela nel mixer assieme alle mandorle, al parmigiano, al sale, al basilico, pepe e aggiungete l'olio poco alla volta. Azionate il mixer e unite altro olio se necessario a filo. Ecco pronto il pesto, ora lascio a voi la scelta se usarlo per condire la pasta o se spalmarlo sui crostini. Nel caso optiate per la pasta vi consiglio di grattugiare sopra la pasta al pesto di melanzane della ricotta infornata (tipica della mia terra, la Sicilia) oppure se non siete di quelle parti della ricotta salata. 
Buon pesto a tutti.

martedì 21 marzo 2017

risotto con zucchine, speck e scamorza

Eccomi oggi con una ricetta semplice ma tanto buona, il risotto con zucchine, speck e scamorza. Si realizza in appena 30 minuti + il tempo di cottura nel forno. Che dite la provate? 


Ingredienti per 2 persone:
200 g di riso
3 zucchine medio piccole
60 g di speck in un'unica fetta tagliata a dadini
80 g di scamorza
olio
1 spicchio di aglio
30 g di parmigiano
sale
pepe

per la besciamella :
25 g di burro
25 g di farina 00
latte q.b


Mettete a cuocere il riso in acqua abbondante salata. Scolatelo qualche minuto prima del tempo indicato sulla confezione visto che poi andrà in forno. Lavate le zucchine e grattugiatele con la grattugia a fori larghi. In padella mettete l'olio e l'aglio, soffriggete leggermente e inserite lo speck tagliato a dadini. Dopo che il grasso sarà diventato trasparente unite le zucchine grattugiate. Salate, pepate e cuocete col coperchio a fiamma bassa per qualche minuto. 
Preparate la besciamella: in una pentola sciogliete il burro, appena sciolto unite tutto in una volta la farina e mescolate velocemente. Aggiungete il latte quanto basta per ottenere una besciamella liquida ma non troppo. Salate e pepate. 
Scolate il riso e lasciatelo intiepidire. Ora potete unire tutti gli ingredienti in una ciotola: il riso, le zucchine con lo speck, la besciamella, il parmigiano e in ultimo la scamorza.
Mettete il riso in una pirofila, livellatelo e cospargetelo di pangrattato e burro a ciuffetti. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Gli ultimi minuti usate la funzione grill per rendere la superficie croccante. Bon appetit!!

martedì 14 marzo 2017

crostata di patate

Per ora, come avrete intuito dai post precedenti, mi sono fissata con lo stampo furbo per cui ieri per cena ho voluto dare una nuova veste al gateau di patate trasformandolo in crostata. La ricetta è sempre la stessa cambia solo l'aspetto.


Ingredienti per uno stampo furbo da 28 cm:
1 kg di patate
40 g di burro
2 uova
80 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
noce moscata
1 h di prosciutto cotto
200 g di scamorza

Per prima cosa lessate le patate con la buccia per 30 minuti o fino a quando lo stuzzicadenti vi penetra senza fatica. Pelate le patate e passatele nello schiaccia patate ancora calde. Raccoglietele in una ciotola e unitevi il burro, le uova, il parmigiano grattugiato e aggiustate di sale. Unite la noce moscata e il pepe. Mescolate per bene. Versate il composto nello stampo furbo precedentemente imburrato e cosparso di pangrattato. Livellate la superficie e infornate in forno caldo per 25 minuti circa. Una volta pronta, sfornate la crostata e capovolgetela su una teglia da forno. Mettete nell'incavo il prosciutto cotto e e il formaggio a dadini. Infornate nuovamente a 180° per 5-10 minuti tempo che il formaggio si sciolga. Buon appetito

sgombro al forno all'arancia

Chi mi conosce sa bene quanto io non ami il pesce ma visto che fa bene ogni tanto mi costringo a mangiarlo. In particolare questo pesce, lo sgombro, essendo un pesce azzurro ha tante qualità in primis è ricco di proteine ad alta digeribilità e di grassi polinsaturi e in più, cosa che non fa male, costa poco. 


Ingredienti per 1 persona:
1 sgombro media grandezza eviscerato
1 arancia
sale
pepe
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva

Preriscaldate il forno a 180° e foderate una placca da forno con carta forno. Mettete il pesce, precedentemente lavato, sulla teglia. Aprite la pancia del pesce spolverate di pepe e sale e riempitela con lo spicchio di aglio e le fette di arancia e un pò della sua buccia grattugiata. Salate e pepate poco anche la superficie del pesce, irrorate con un filo di olio e infornate per 20 minuti (il tempo di cottura dipende dalle dimensioni del pesce). 



sabato 11 marzo 2017

crostata morbida alla Nutella

La crostata morbida alla Nutella è un dolce davvero facile e veloce e tanto buono. Mio figlio, che appena l'ha vista l'ha voluta assaggiare, con la bocca piena e con un mega sorriso mi ha fatto il segno pollice alzato e queste sì che sono soddisfazioni visto che non mangia quasi nulla, sgrunt!!!
Tornando alla crostata, bisogna realizzarla con l'ausilio dello stampo furbo che avendo un incavo al centro permette di accogliere la crema, in questo caso la mitica Nutella. La crostata era stata pensata decorando con le nocciole ma visto che la dovrà mangiare anche un bimbo piccolo ho optato per dei zuccherini...meglio non rischiare non sapendo se è allergico/intollerante alle nocciole.
La ricetta l'ho presa da questo blog:
http://www.kikakitchen.com/recipe/crostata-morbida-alla-nutella/


Ingredienti per uno stampo 28 cm:
150 g di farina 00
100 g di zucchero
100 ml di latte
50 g di olio di semi
2 uova medie
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
300 g di Nutella
zuccherini per guarnire (o nocciole tritate o pistacchi insomma quello che più vi piace)


Per prima cosa accendete il forno modalità statico a 180°. Sbattete per bene le uova con lo zucchero e unite a filo il latte e l'olio. Per ultimi unite la farina, il lievito e la vanillina setacciati. Mescolate bene e versate il composto in uno stampo furbo ben imburrato e infarinato. Cuocete la base della crostata a 180° per 30 minuti circa. Fate la prova stecchino. A cottura ultimata lasciate intiepidire e poi capovolgete la crostata su un piatto da portata. Farcite la crostata morbida con la Nutella quando è ancora tiepida in modo che la Nutella si ammorbidirà e sarà più facile stenderla. Guarnite con gli zuccherini. Buona crostata 

mercoledì 8 marzo 2017

plumcake con mandorle, noci e carote senza glutine

Ieri ho voluto provare la ricetta di questo dolce realizzato con la farina di grano saraceno, il plumcake con noci, mandorle e carote. Debbo dire che ero scettica e invece mi son subito ricreduta al primo morso. Ne è uscito fuori un dolce morbido e leggero. E' adatto per i celiaci o intolleranti al glutine e  per gli intolleranti al lattosio essendo fatto con l'olio e non col burro.
Per questa ricetta ringrazio Mario Marziani. Qui sotto il link della sua ricetta:
http://blog.cookaround.com/cucinareecomeamare/plumcake-noci-mandorle-carote/


Ingredienti:
3 uova intere
180 g di zucchero di canna
150 g di farina di grano saraceno
60 g di mandorle
60 g di noci
150 g di carote
140 ml di olio di semi
scorza grattugiata di 1 limone
8 g di lievito per dolci
5 g di bicarbonato
1 pizzico di sale


In una planetaria montate le uova con lo zucchero e la scorza del limone grattugiata. Versate l'olio a filo. Aggiungete la farina di grano saraceno, le noci finemente tritate e le mandorle finemente tritate, il lievito, il bicarbonato e il pizzico di sale. Infine unite le carote, mescolate con una spatola e versate il composto in uno stampo da plumcake infarinato e imburrato. Infornate in forno già caldo a 175° per 45 minuti. Fate la prova stecchino. Una volta raffreddato cospargetelo di zucchero a velo e servite. 

giovedì 2 marzo 2017

torta rustica con zucchine uvetta e pinoli

Ed ecco oggi una torta rustica squisita presa dalla rivista Alice dell'aprile 2011. L'avevo fatta proprio appena comprata la rivista ma essendo occupata ai tempi con la preparazione del matrimonio non mi è proprio venuto in mente di postare la ricetta. Vi consiglio di provarla e di prepararla in anticipo perchè i sapori si devono amalgamare. 


Ingredienti per 4 persone:

per la pasta lievita:
500 g di farina 00
50 g di olio di oliva
10 g di sale
10 g di zucchero
15 g di lievito
200 ml di acqua

per la farcia:
3 zucchine
1 spicchio di aglio
50 g di uvetta
50 g di pinoli già sgusciati
100 g di olive nere denocciolate
5 acciughe sotto sale
1 cucchiaio di capperi sotto sale
olio evo
sale
pepe

Per la pasta lievita lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una pasta liscia e omogenea e lasciatela lievitare fino al raddoppio del suo volume. 

Per la farcia: lavate e tagliate le zucchine a rondelle sottili, versatele in una padella con un filo di olio e l'aglio e fate cuocere per pochi minuti. Unite le olive tritate, l'uvetta, i pinoli, le acciughe e i capperi dissalati e tritati, il sale e il pepe e ultimate la cottura.
Stendete la pasta e con una parte rivestite uno stampo per torta 24 cm di diametro, farcite con le zucchine e ricoprite con la pasta rimanente. Bucherellate la superficie della pasta e infornate in forno preriscaldato a 180° per 30 minuti circa. Deve essere leggermente dorata in superficie. 



mercoledì 1 marzo 2017

Risotto zucca e robiola

Chi non ha mai mangiato il risotto alla zucca!? E' un primo piatto squisito e veloce che per una ottima riuscita necessita di ingredienti di buona qualità, quindi una zucca succosa (chi ha la fortuna di trovarla usi quella mantovana) e del riso adatto che tenga la cottura. Consiglio la qualità Vialone nano o se non lo avete in casa, come è successo a me, il Carnaroli. Ma adesso andiamo in cucina a vedere come si prepara questo piatto.



Ingredienti per 2 persone:
200 g di riso Carnaroli
300 g di zucca 
1/2 cipolla
brodo vegetale q.b.
1/2 bicchiere di vino bianco
50 g di robiola
olio evo
sale

Pulite e tagliate a dadini la zucca. In un tegame largo mettete la cipolla tritata e l'olio. Lasciate soffriggere e poi unite la zucca e rosolatela alcuni minuti. Iniziate poi ad aggiungere del brodo poco per volta fino a portare a cottura la zucca. In una padella tostate il riso a secco, ci vorranno 2-3 minuti e poi sfumate col vino bianco. Appena il vino sarà completamente evaporato unite il riso al tegame con la zucca. Mescolate per bene e proseguite con la cottura del risotto, aggiungendo quando serve il brodo poco per volta. Portate a cottura il risotto, assaggiate di sale e unite in ultimo la robiola. Mantecate e servite con qualche fogliolina di prezzemolo. 

giovedì 23 febbraio 2017

torta all'acqua al cacao

Per la merenda di questo pomeriggio per mio figlio e un suo compagnetto di scuola ho realizzato questa torta golosa adatta per gli intolleranti al lattosio perchè senza burro e latte. La ricetta l'ho presa dal blog di Veronica  http://blog.cookaround.com/veronic/torta-allacqua-cacao/


Ingredienti per stampo da 24 cm:
3 uova
2 bicchieri e mezzo di farina 00
1 bicchiere e mezzo di zucchero semolato
1 bicchiere e mezzo di olio di semi di arachide
1 bicchiere e mezzo di acqua
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
1/2 bicchiere di cacao amaro


Montate bene le uova con lo zucchero. Setacciate tutte le polveri (cacao, lievito, vanillina e farina). Ora aggiungete alle uova tutti gli ingredienti. Mescolate in modo da avere un composto omogeneo e versatelo in teglia precedentemente imburrata e infarinata. Infornate in forno preriscaldato statico a 180° per 40-45 minuti. Fate sempre la prova stecchino.