Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

mercoledì 22 marzo 2017

pesto di melanzane

Avete anche voi delle melanzane in frigo e volete fare una ricetta diversa? provate questo ottimo pesto di melanzane che utilizzerete per condire la pasta o come antipasto sfizioso da spalmare sui crostini. Vedrete, in pochissimo tempo vi troverete pronto un condimento eccezionale.



Ingredienti per 2 persone:
1 melanzana media grandezza
3 foglie di basilico
10 mandorle
olio extra vergine di oliva q.b.
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
sale
pepe

Procedimento col forno a microonde: lavate e tagliate a metà nel verso della lunghezza la melanzana e ponetela nel piatto apposito del microonde e azionate per circa 7-8 minuti a 750 w. La melanzana è pronta quando la forchetta entra con semplicità. 
Procedimento col forno normale: lavate la melanzana e ponetela intera nel forno a cuocere per 30 minuti a 180°. Quando diventa morbida estraetela dal forno. 
Prendete ora solo la polpa della melanzana e ponetela nel mixer assieme alle mandorle, al parmigiano, al sale, al basilico, pepe e aggiungete l'olio poco alla volta. Azionate il mixer e unite altro olio se necessario a filo. Ecco pronto il pesto, ora lascio a voi la scelta se usarlo per condire la pasta o se spalmarlo sui crostini. Nel caso optiate per la pasta vi consiglio di grattugiare sopra la pasta al pesto di melanzane della ricotta infornata (tipica della mia terra, la Sicilia) oppure se non siete di quelle parti della ricotta salata. 
Buon pesto a tutti.

martedì 21 marzo 2017

risotto con zucchine, speck e scamorza

Eccomi oggi con una ricetta semplice ma tanto buona, il risotto con zucchine, speck e scamorza. Si realizza in appena 30 minuti + il tempo di cottura nel forno. Che dite la provate? 


Ingredienti per 2 persone:
200 g di riso
3 zucchine medio piccole
60 g di speck in un'unica fetta tagliata a dadini
80 g di scamorza
olio
1 spicchio di aglio
30 g di parmigiano
sale
pepe

per la besciamella :
25 g di burro
25 g di farina 00
latte q.b


Mettete a cuocere il riso in acqua abbondante salata. Scolatelo qualche minuto prima del tempo indicato sulla confezione visto che poi andrà in forno. Lavate le zucchine e grattugiatele con la grattugia a fori larghi. In padella mettete l'olio e l'aglio, soffriggete leggermente e inserite lo speck tagliato a dadini. Dopo che il grasso sarà diventato trasparente unite le zucchine grattugiate. Salate, pepate e cuocete col coperchio a fiamma bassa per qualche minuto. 
Preparate la besciamella: in una pentola sciogliete il burro, appena sciolto unite tutto in una volta la farina e mescolate velocemente. Aggiungete il latte quanto basta per ottenere una besciamella liquida ma non troppo. Salate e pepate. 
Scolate il riso e lasciatelo intiepidire. Ora potete unire tutti gli ingredienti in una ciotola: il riso, le zucchine con lo speck, la besciamella, il parmigiano e in ultimo la scamorza.
Mettete il riso in una pirofila, livellatelo e cospargetelo di pangrattato e burro a ciuffetti. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 30 minuti. Gli ultimi minuti usate la funzione grill per rendere la superficie croccante. Bon appetit!!

martedì 14 marzo 2017

crostata di patate

Per ora, come avrete intuito dai post precedenti, mi sono fissata con lo stampo furbo per cui ieri per cena ho voluto dare una nuova veste al gateau di patate trasformandolo in crostata. La ricetta è sempre la stessa cambia solo l'aspetto.


Ingredienti per uno stampo furbo da 28 cm:
1 kg di patate
40 g di burro
2 uova
80 g di parmigiano grattugiato
sale
pepe
noce moscata
1 h di prosciutto cotto
200 g di scamorza

Per prima cosa lessate le patate con la buccia per 30 minuti o fino a quando lo stuzzicadenti vi penetra senza fatica. Pelate le patate e passatele nello schiaccia patate ancora calde. Raccoglietele in una ciotola e unitevi il burro, le uova, il parmigiano grattugiato e aggiustate di sale. Unite la noce moscata e il pepe. Mescolate per bene. Versate il composto nello stampo furbo precedentemente imburrato e cosparso di pangrattato. Livellate la superficie e infornate in forno caldo per 25 minuti circa. Una volta pronta, sfornate la crostata e capovolgetela su una teglia da forno. Mettete nell'incavo il prosciutto cotto e e il formaggio a dadini. Infornate nuovamente a 180° per 5-10 minuti tempo che il formaggio si sciolga. Buon appetito

sgombro al forno all'arancia

Chi mi conosce sa bene quanto io non ami il pesce ma visto che fa bene ogni tanto mi costringo a mangiarlo. In particolare questo pesce, lo sgombro, essendo un pesce azzurro ha tante qualità in primis è ricco di proteine ad alta digeribilità e di grassi polinsaturi e in più, cosa che non fa male, costa poco. 


Ingredienti per 1 persona:
1 sgombro media grandezza eviscerato
1 arancia
sale
pepe
1 spicchio di aglio
olio extra vergine di oliva

Preriscaldate il forno a 180° e foderate una placca da forno con carta forno. Mettete il pesce, precedentemente lavato, sulla teglia. Aprite la pancia del pesce spolverate di pepe e sale e riempitela con lo spicchio di aglio e le fette di arancia e un pò della sua buccia grattugiata. Salate e pepate poco anche la superficie del pesce, irrorate con un filo di olio e infornate per 20 minuti (il tempo di cottura dipende dalle dimensioni del pesce). 



sabato 11 marzo 2017

crostata morbida alla Nutella

La crostata morbida alla Nutella è un dolce davvero facile e veloce e tanto buono. Mio figlio, che appena l'ha vista l'ha voluta assaggiare, con la bocca piena e con un mega sorriso mi ha fatto il segno pollice alzato e queste sì che sono soddisfazioni visto che non mangia quasi nulla, sgrunt!!!
Tornando alla crostata, bisogna realizzarla con l'ausilio dello stampo furbo che avendo un incavo al centro permette di accogliere la crema, in questo caso la mitica Nutella. La crostata era stata pensata decorando con le nocciole ma visto che la dovrà mangiare anche un bimbo piccolo ho optato per dei zuccherini...meglio non rischiare non sapendo se è allergico/intollerante alle nocciole.
La ricetta l'ho presa da questo blog:
http://www.kikakitchen.com/recipe/crostata-morbida-alla-nutella/


Ingredienti per uno stampo 28 cm:
150 g di farina 00
100 g di zucchero
100 ml di latte
50 g di olio di semi
2 uova medie
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci
300 g di Nutella
zuccherini per guarnire (o nocciole tritate o pistacchi insomma quello che più vi piace)


Per prima cosa accendete il forno modalità statico a 180°. Sbattete per bene le uova con lo zucchero e unite a filo il latte e l'olio. Per ultimi unite la farina, il lievito e la vanillina setacciati. Mescolate bene e versate il composto in uno stampo furbo ben imburrato e infarinato. Cuocete la base della crostata a 180° per 30 minuti circa. Fate la prova stecchino. A cottura ultimata lasciate intiepidire e poi capovolgete la crostata su un piatto da portata. Farcite la crostata morbida con la Nutella quando è ancora tiepida in modo che la Nutella si ammorbidirà e sarà più facile stenderla. Guarnite con gli zuccherini. Buona crostata 

mercoledì 8 marzo 2017

plumcake con mandorle, noci e carote senza glutine

Ieri ho voluto provare la ricetta di questo dolce realizzato con la farina di grano saraceno, il plumcake con noci, mandorle e carote. Debbo dire che ero scettica e invece mi son subito ricreduta al primo morso. Ne è uscito fuori un dolce morbido e leggero. E' adatto per i celiaci o intolleranti al glutine e  per gli intolleranti al lattosio essendo fatto con l'olio e non col burro.
Per questa ricetta ringrazio Mario Marziani. Qui sotto il link della sua ricetta:
http://blog.cookaround.com/cucinareecomeamare/plumcake-noci-mandorle-carote/


Ingredienti:
3 uova intere
180 g di zucchero di canna
150 g di farina di grano saraceno
60 g di mandorle
60 g di noci
150 g di carote
140 ml di olio di semi
scorza grattugiata di 1 limone
8 g di lievito per dolci
5 g di bicarbonato
1 pizzico di sale


In una planetaria montate le uova con lo zucchero e la scorza del limone grattugiata. Versate l'olio a filo. Aggiungete la farina di grano saraceno, le noci finemente tritate e le mandorle finemente tritate, il lievito, il bicarbonato e il pizzico di sale. Infine unite le carote, mescolate con una spatola e versate il composto in uno stampo da plumcake infarinato e imburrato. Infornate in forno già caldo a 175° per 45 minuti. Fate la prova stecchino. Una volta raffreddato cospargetelo di zucchero a velo e servite.