Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

sabato 21 ottobre 2017

Cicoria ripassata

Ciao a tutti, ogni tanto mi faccio viva. Ho avuto operai in casa, precisamente in cucina per cui non ho potuto proprio darmi da fare a preparare piatti nuovi. Oggi propongo un contorno semplicissimo e molto molto salutare, la cicoria ripassata. Noi l'abbiamo mangiata come contorno alle braciolette messinesi. 



Ingredienti:
Cicoria
spicchio di aglio
peperoncino
Sale
Olio evo

Non c'è nulla di più facile. Mettete sul fuoco una pentola capiente con dell'acqua salata. Appena bolle inserite la cicoria perfettamente pulita e portate a cottura. Una volta lessa mettetela a scolare. In padella mettete dell'olio evo, peperoncino e aglio. Una volta soffritto unite la cicoria ben scolata. Ripassatela in padella 5 minuti ed è pronta. 


giovedì 28 settembre 2017

Pasta al forno zucca e besciamella

È  tempo di zucca e perciò  perché non preparare una gustosa teglia di pasta al forno zucca e besciamella?  Ricetta semplice e veloce. Vediamo un po' come si prepara.


Ingredienti per 4 persone:
350 g di pasta tipo tortiglioni
650 g di zucca
100 g di auricchio dolce
25 g di burro
25 g di farina
Latte q.b.
Sale
1 spicchio di aglio
Olio evo
Prezzemolo
Parmigiano

Per prima cosa pulite la zucca e tagliatela a dadini. In padella mettete olio e aglio e rosolate. Unite la zucca, salate, pepate e portate a cottura coprendo con coperchio.
Preparate la besciamella.  In pentola sciogliete il burro, unite la farina e mescolate subito per bene. Aggiungete il latte continuando sempre a mescolare. Salate, mettete un pizzico di noce moscata.
Cuocete la pasta 2 minuti in meno rispetto il tempo di cottura riportato sulla confezione. Una volta pronta la pasta, scolatela e unitele la zucca e la besciamella e l'auricchio tagliato a dadini. Mescolate bene e mettete in teglia leggermente imburrata. Cospargete di parmigiano. Cuocete in forno caldo statico a 200° per 20 minuti. Passate ora a funzione grill per 4 minuti e il piatto è pronto.

domenica 24 settembre 2017

Sfoglia funghi e philadelphia

Avete ospiti a cena e volete un'idea per una portata veloce e gustosa? Ho io la soluzione, una sfoglia con funghi champignon e Philadelphia che piacerà molto ai vostri invitati (così  è  stato per me ieri che avevo a cena amici).  



Ingredienti:
1 rotolo di pasta sfoglia tondo o rettangolare
300 g  circa di funghi champignon
80 g di Philadelphia
150 g di auricchio dolce
1 uovo
Latte q.b.
1 spicchio di aglio
Olio evo
Parmigiano 1 cucchiaio
Sale
Pepe

Puliti i funghi e tagliateli a fette. In padella rosolate l'aglio e poi unite i funghi, salate, pepate e coprite con coperchio. Portate a cottura, ci vorranno pochi minuti. In una ciotolina sbattete l'uovo con pochissimo latte, 1 pizzico di sale e il parmigiano. Tagliate a cubetti l'auricchio. Prendete ora la pasta sfoglia, stendetela e ponetela nella pirofila. Con una forchetta punzecchiate la sfoglia. Eliminate l'acqua di cottura dei funghi, unite la philadelphia, mescolate per bene e mettete sulla sfoglia, unite i cubetti di auricchio e per ultimo inserite l'uovo sbattuto. Infornate forno già caldo a 200° per circa 25 minuti. 

venerdì 22 settembre 2017

Ciambellone alla Nutella

Oggi siamo a casa, mio figlio ha pensato bene di farsi venire la febbre e mi ha chiesto di fargli un ciambellone alla Nutella. Perché non esaudire il desiderio del malatino? E allora ecco qui la merenda, facile facile e tanto buona. 
Ricetta presa qui:


Ingredienti per uno stampo 24 di diametro:
210 g di farina00
50 g di fecola di patate
150 ml di latte
3 uova intere medie
270 g di nutella
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiaini di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
150 g di zucchero


Per prima cosa accendete il forno a 180. Montate le uova con lo zucchero per 5 minuti, 
unite a filo il latte, aggiungete la nutella e mescolate bene. In ultimo unite la farina, la fecola, il lievito e l'estratto di vaniglia (o 1 bustina di vanillina). Mettete il composto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato. Forno statico a 180° per 40 minuti. Fate prova stecchino. 

martedì 30 maggio 2017

torta alla marmellata senza glutine e senza lattosio

Oggi avevo proprio voglia di preparare un dolce e mi son messa dunque alla ricerca di una torta che non contenesse nè glutine nè latte e dopo un pò sono finita in un blog in cui ci sono solo ricette senza glutine, insomma una favola per me.  La torta ve la consiglio, è davvero ottima e morbida. 
La ricetta l'ho presa da qui:  http://blog.giallozafferano.it/zeroglutine/


Ingredienti per una tortiera diametro 24:
3 uova intere
180 g di farina di riso
120 ml di olio di semi di arachide (o girasole)
180 g di zucchero
mezza bustina di lievito per dolci
marmellata di fragole (o altro gusto) q.b.
zucchero a velo per decorare

Montate le uova intere con lo zucchero per almeno 10 minuti in modo da renderle chiare e spumose. Unite l'olio e dopo poco la farina di riso e il lievito entrambi setacciati. Versate il composto in una tortiera imburrata (con burro senza glutine) e infarinata con la farina di riso. Versate a cucchiaiate la marmellata sul composto, in cottura poi scenderà. Infornate in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Fate sempre la prova stecchino. Toglietela dalla tortiera solo quando la torta è fredda altrimenti rischiate di romperla. Spolverate di zucchero a velo e servite. 

lunedì 22 maggio 2017

farinata ligure

Oggi per pranzo ho voluto provare un piatto tipico ligure, la farinata che è perfetto per me in quanto mancante di glutine. E' molto semplice da fare basta avere in casa farina di ceci, acqua e sale. In teoria andrebbe cotta nel testo e nel forno a legna ma non avendo nessuno dei due mi son accontentata di una semplice teglia per pizza e del forno di casa. Il risultato è stato ugualmente buono. Vediamo come si fa la farinata di ceci.


Ingredienti per una teglia 32 cm:
300 g di farina di ceci
500 ml di acqua
sale
olio evo 1/2 bicchiere
pepe
rosmarino (facoltativo)



Mettete in una ciotola ampia la farina di ceci e aggiungete l'olio e poco per volta l'acqua mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi. Salate. Ora lasciate riposare per qualche ora (io per 3 ore ma dicono anche 4-5 ore). Passato il tempo accendete il forno alla massima temperatura, versate il composto nella teglia ben unta di olio, mettere il rosmarino tritato e, una volta arrivato a temperatura il forno infornate la farinata. La farinata è pronta quando è ben dorata, dovrà risultare croccante esternamente e morbida al centro. Una volta fuori dal forno cospargete di pepe e servitela calda.