Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

martedì 31 gennaio 2017

tortino di carne macinata e zucchine

In realtà non dovevo preparare questo piatto per la cena ma poi ho cambiato idea e ho pensato di realizzare questa ricetta, un tortino veloce con macinato, zucchine e mozzarella. Un piatto molto buono e anche molto sostanzioso. Passo subito a darvi la ricetta perchè come al solito ho altre cose da fare prima di prendere mio figlio a scuola. Alla prossima. 


Ingredienti per 2 persone:
350 g di carne macinata
3 zucchine
olio evo
salsa q.b.
1 mozzarella
1 uovo
sale
parmigiano grattugiato q.b.
prezzemolo

Per prima cosa lavate e tagliate per lungo le zucchine. Disponetele su una leccarda rivestita con carta forno, salatele e spennellatele con l'olio. Infornate in forno ventilato preriscaldato a 180° per 10 minuti circa. 
Ora preparate il macinato. In una ciotola mettete la carne, il parmigiano, il sale, l'uovo e prezzemolo e amalgamate per bene. 
In una teglia medio-piccola mettete un pò di salsa, distribuite metà del composto di carne schiacciando con il dorso di un cucchiaio, mettete uno strato di zucchine grigliate, la mozzarella a dadini e ricoprite col restante macinato, sempre bene distribuito e schiacciato. Mettete poca salsa e un pò di parmigiano in superficie e infornate a 180 per circa 40 minuti. 

venerdì 20 gennaio 2017

plumcake simil mulino bianco bicolore

Ed ecco qui un'idea per la merenda dei nostri piccoli, il plumcake simil Mulino Bianco bicolore. L'ho preparato per mio figlio e i suoi compagnetti di nuoto che oggi pomeriggio faranno piscina. Dopo un'ora di nuoto ci vuole qualcosa per fargli riprendere le forze, no? 


Ingredienti:
3 uova
200 g di farina 00
50 g di burro
100 g di olio di semi 
50 g di fecola o frumina
200 g di zucchero
1 vasetto di yogurt alla albicocca da 125 g
30 g di latte
1 bustina di vanillina
1 bustina di lievito per dolci

per l'impasto scuro:
20 g di cacao
20 g di latte

Montate per bene le uova con lo zucchero, aggiungete il burro fuso temperatura ambiente e mescolate. Unite adesso l'olio, il latte, lo yogurt, la bustina di vanillina e continuate a mescolare. Ora incorporate le farine e il lievito setacciati. Versate metà composto nello stampo da plumcake precedentemente imburrato e infarinato. A quello rimasto aggiungete il cacao e il latte. Mescolate bene e versate nello stampo sopra il composto bianco. Infornate in forno statico già caldo a 180° per 45 minuti circa. Fate sempre la prova stecchino. Non aprite il forno se non sono passati almeno 35 minuti altrimenti il dolce si sgonfia. 

gamberi al timo su letto di purea di patate

I gamberi al timo sono un secondo light veramente buono e semplice. Bisogna semplicemente passarli nell'olio e poi nel pangrattato condito col timo e pizzico di sale e poi vanno infornati. Ho voluto aggiungere come contorno una purea di patate (l'idea inizialmente era di accompagnare i gamberi con le patate semplicemente bollite e a pezzi ma poi le ho frullate ottendendo così la purea). Beh passiamo alla ricetta così vedrete come li ho fatti.


Ingredienti per 2 persone:
10 gamberi freschi
olio evo
pangrattato q.b.
timo q.b.
patate 3-4 media grandezza
sale

Per prima cosa mettete le patate, sbucciate e lavate a bollire in acqua salata. Una volta pronte mettetele nel mixer e frullate assieme all'olio e a poco timo. Ora pulite i gamberi. Una volta puliti, sciacquateli sotto acqua corrente, tamponateli con carta assorbente e rigirateli nell'olio per bene. Poi li passate in un piatto in cui avrete messo pangrattato, sale e timo. Ponete i gamberi impanati su una leccarda da forno ricoperta di carta forno. Infornate in forno statico preriscaldato a 200° per circa 10-15 minuti. Servite i gamberi sul letto di purea di patate. 

mercoledì 18 gennaio 2017

conchiglioni di Gragnano ripieni con ricotta e broccoli

Ieri aprendo il frigo ho visto che avevo ricotta fresca di pecora e broccoli e subito mi è venuta in mente questa ricetta. Solitamente la farcia è con gli spinaci ma stavolta ho voluto cambiare e il risultato è stato davvero ottimo. Non so nemmeno quanti me ne sono mangiati per quanto fossero buoni. Provate questa variante e vedrete che bontà.


Ingredienti per 3 persone:
250 g di conchiglioni (io ho usato quelli di Gragnano DOP) ma potete anche usare dei cannelloni
150 g di ricotta di pecora
250 g di broccoli
parmigiano q.b.
pepe
sale
450 g di salsa di pomodoro (o pezzettoni)
olio
aglio


Iniziate la preparazione di questa ricetta lavando e pulendo i broccoli. Metteteli a lessare in acqua salata e una volta pronti scolateli per bene. 
Nel frattempo preparate la salsa. Mettete in padella olio, aglio e unite la salsa, salate e mettete un pizzico di zucchero per eliminare l'acidità del pomodoro. 
In un recipiente mettete la ricotta, il parmigiano e i broccoli tritati ormai freddi e un pizzico di pepe. Mescolate per bene. Ora mettete sul fuoco l'acqua per la pasta, salate e unite un cucchiaio di olio in modo che la pasta non si attacchi. Cuocete la pasta qualche minuto meno rispetto ai tempi riportati sulla confezione (es. la mia voleva 15 minuti e io l'ho scolata a 11). Scolate la pasta e lasciatela raffreddare. Una volta fredda possiamo passare al  suo riempimento con la farcia ricotta e broccoli. Mettete in teglia uno strato di salsa e disponete i conchiglioni farciti, Una volta riempita tutta la teglia ricoprite con salsa e in ultimo del parmigiano grattugiato. Infornate a 200° per 25 minuti forno statico. Buon appetito


martedì 17 gennaio 2017

fusi di pollo con patate e piselli

I fusi di pollo con patate e piselli sono un secondo che adoro, facile da fare e davvero ottimo. Potete prepararli per una cena informale tra amici e farete un gran figurone "perdendoci" poco tempo in cucina. Basta mettere gli ingredienti in teglia, condirli, mescolarli bene e infornare, dopo 50 minuti avrete una cena da leccarsi i baffi. Parola di Francy. 


Ingredienti per 2 persone:
4 fusi di pollo
1 cipolla
8 pomodorini piccadilly
3 patate
pisellini a piacere
rosmarino q.b.
sale
olio
pepe
acqua q.b.

Sbucciate e lavate le patate e tagliatele a pezzi di 2 cm circa per lato.. Tagliate la cipolla e i pomodorini. Mettete in teglia cipolla, patate, pomodorini, pisellini e i fusi. Condite con olio, sale, rosmarino, pepe e aggiungete un poco di acqua (3 cucchiai circa). Infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 50 minuti. A metà cottura girate i fusi. 

gelatina alle arance di Sicilia e pistacchi di Bronte

La gelatina alle arance di Sicilia è una ricetta facilissima e tanto buona e soprattutto è un modo per fare mangiare della frutta ai nostri bimbi che solitamente sono restii a farlo. Per realizzarla ci vogliono appena 10 minuti e poi dobbiamo solo aspettare che si solidifichi e il gioco è fatto. Passo subito alla ricetta... i fornelli mi aspettano per realizzare un'altra ricetta ^__^


Ingredienti per 6 monoporzioni:
450 g di succo di arancia spremuto e filtrato
50 g di acqua 
125 g di zucchero 
12 g di  gelatina in fogli (colla di pesce)


Mettete ad ammorbidire per 10 minuti la gelatina in fogli in acqua fredda. In una casseruola capiente mettete l'acqua e lo zucchero e fatelo sciogliere. Togliete dal fuoco e unite allo sciroppo caldo la gelatina ben strizzata. Mescolate per bene e aggiungete a filo il succo delle arance continuando sempre a mescolare. Versate il composto in contenitori monoporzione o se preferite in un unico stampo. Ponete in frigo per almeno 10 ore. Visto che semplice? 
Guarnite la gelatina alle arance di Sicilia con dei buonissimi pistacchi di Bronte (CT) in granella. Bon appetit!!

lunedì 16 gennaio 2017

miscate siciliane (o ammiscate o mignolate)

Le miscate dette anche ammiscate o mignolate sono una sorta di focaccia a forma di girella che un tempo si usava preparare il giorno di San Martino e che ora si trovano in tutti i panifici dell'agrigentino. Io l'ho farcite con prosciutto cotto, formaggio, olive nere e grana ma potete sbizzarrirvi quanto vi pare. Vedrete che bontà. Ah vi consiglio di fare l'impasto la mattina per la sera, verrà molto più digeribile. 
Questa ricetta me l'ha fatta conoscere una ragazza proprio di Agrigento, Annalisa Montalbano che ringrazio di cuore. 


ingredienti per circa 6 persone:
300 g di farina 00
400 g di semola rimacinata di grano duro
330 g di acqua
20 g di olio evo
20 g di lievito di birra
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di zucchero

per la farcia:
olive nere denocciolate circa 40
prosciutto cotto 350 g
auricchio piccante 250 g circa
parmigiano grattugiato q.b.
olio
pepe

Mettete in planetaria gli ingredienti in questo ordine: acqua, olio, zucchero, lievito, farine e sale e impastate per bene. Questa operazione si può fare ovviamente anche col bimby o a mano, in quest'ultimo caso dovrete fare un pò di ginnastica  ^__^
Lasciate ora lievitare nel forno per almeno 3 ore. Io come scritto sopra l'ho fatto alle 12 e l'ho steso e farcito alle 18,30. 
Spianate la pasta dandogli una forma stretta e allungata in modo da creare un rettangolo, mettete gli ingredienti: cotto, Auricchio a dadini, parmigiano grattugiato, olive tagliate a metà,  pepe e olio e arrotolate dalla parte più lunga in modo da ottenere un salsicciotto lungo. Ora tagliate il salsicciotto a rondelle. Ponetele sulla teglia rivestita con carta forno e infornate in forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Vedrete che goduria per il palato. Non riuscirete a contenervi parola di Francy. Alla prossima ricetta e buon inizio settimana a tutti voi.

sabato 14 gennaio 2017

tegolini

Chi di voi non conosce i tegolini? Quando ero piccola era una merendina che adoravo e oggi ho deciso di provare a farli in casa per il mio piccolo ed ecco qui il risultato, lui se ne è divorato subito uno. Beh ma ora passiamo alla ricetta che è ciò che vi interessa ^__^
La ricetta l'ho presa dal blog
http://www.kikakitchen.com/recipe/tegolini-fatti-in-casa/
Vi riporto le sue dosi anche se io ho diminuito le dosi per realizzare 8 tegolini anzichè 12 



Ingredienti per 12 tegolini:

130 g di farina 00
150 g di zucchero
3 uova a temperatura ambiente
50 ml di latte
1 cucchiaino di lievito per dolci
nutella q.b.
250 g di cioccolato fondente 


Accendete il forno a 220° modalità statico. Iniziate adesso con la preparazione della pasta biscotto. Montate le uova con lo zucchero per circa 15 minuti in modo da ottenere un impasto schiumoso e gonfio. Dopo piano piano unite la farina setacciata col lievito e il latte. Mescolate con un cucchiaio di legno dal basso verso l'alto in modo da non smontare il composto. Versate il composto ottenuto su una leccarda da forno ricoperta con carta forno e livellate bene su tutta la superficie  della teglia. Cuocete per 6-7 minuti. Capovolgete la pasta biscotto su un foglio di carta forno cosparso di zucchero ed eliminate la carta usata in forno. Tagliate la pasta biscotto in strisce tutte di circa 3 cm. Ricavate da ogni striscia dei rettangoli lunghi circa 7-8 cm. Spalmate la crema su due rettangoli e assemblate ricoprendo col rettangolo non farcito. 
Sciogliete al microonde o a bagnomaria la cioccolata fondente e immergete ogni tegolino nel cioccolato. Adagiate i tegolini sulla carta forno e lasciate solidificare la base di cioccolato. Col cioccolato avanzato decorate la superficie dei tegolini et voilà la merenda è pronta. 

venerdì 13 gennaio 2017

cipolline in agrodolce

Era da tempo che volevo preparare le cipolline in agrodolce. La prima volta le ho mangiate quando studiavo a Pisa, la madre di una mia coinquilina le aveva fatte e me ne ero innamorata. Solo ieri le ho comprate e oggi realizzato questa ricetta a mio parere squisita. Provatele se non le conoscete già, le amerete. 


Ingredienti per 2 persone:
250 g di cipolline borrettane
olio evo q.b.
1 cucchiaio di zucchero
1 tazzina di aceto balsamico
1 tazzina di acqua calda
sale

Mettete in padella l'olio e lo zucchero. Dopo poco unite l'aceto balsamico (mi raccomando coprite perchè appena lo inserite schizza ovunque). Passati 2 minuti mettete le cipolline intere, il sale e mescolate per bene. Versate ora l'acqua calda e coprite. Cuocete per 30 minuti a fiamma bassa. Servitele fredde. 

giovedì 5 gennaio 2017

biscotti al pistacchio gluten free

Eccomi di ritorno dalle vacanze con una ricetta per gli intolleranti al glutine o per i celiaci, i biscotti al pistacchio gluten free. L'impasto è una frolla a cui ho aggiunto della farina di pistacchio. Alla prossima ricetta. 


Ingredienti per circa 30 biscotti (dipende dalla grandezza):
250 g di farina senza glutine
125 g di burro
110 g di zucchero
1 uovo intero
6 g di lievito per dolci
1 g di vanillina
q.b di latte
80 g di farina di pistacchi

granella di pistacchi per decorare

In una ciotola mettete tutti gli ingredienti e lavorate fino a ottenere un panetto omogeneo. Ricoprite con la pellicola e mettete in frigo per 30 minuti. Passato questo tempo stendete la frolla e date la forma desiderata ai biscotti. Ponete sulla teglia ricoperta di carta forno, decorate con granella di pistacchio e infornate a 180° forno preriscaldato per 13 minuti. Lasciate raffreddare e servite.