Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

venerdì 31 maggio 2013

pitoni messinesi

Oggi pomeriggio mentre ero a letto accanto al mio piccolo che dormiva meditavo su cosa preparare di buono per stasera e dopo una lunga meditazione sono giunta alla conclusione....volevo fare del male a me e mio marito ^____^ stasera mangeremo pitoni messinesi ovviamente fritti!!! Solitamente sono contraria ai fritti ma di fronte cotanta bontà non ho saputo dire di no :-) Ecco qui questo piatto tipico della mia città...sono fenomenali!! provare per credere. Ah ovviamente per chi non volesse friggerli li può fare al forno ma da vera messinese non lo consiglio!



 
 
Ingredienti per circa 8 pitoni:
500 g di farina 00 (io ho usato farina di kamut)
1 pizzico di sale
4 cucchiai di olio
1 pizzico di zucchero
acqua tiepida q.b
1/2 panetto di lievito
tuma o scamorza o mozzarella per pizza
indivia riccia
pepe
sale
 
Per la pasta:
impastare la farina con il sale, lo zucchero, il lievito sciolto in poca acqua tiepida, l'acqua tiepida e l'olio. Formare un panetto liscio e omogeneo. Mettere in posto riparato da correnti e lasciare lievitare coperto da canovaccio per un'oretta. Riprendere l'impasto e dividerlo in tante palline. Stendere ogni singola pallina e riempirla con l'indivia condita, il formaggio, il pepe. Richiudere a mezza luna sigillando bene i bordi. Friggere in olio ben caldo.... fatemi sapere se vi sono piaciuti :-)

 
 

martedì 21 maggio 2013

pangoccioli

Stasera ho voluto fare trovare a mio marito una merendina che gli piace molto..i pangoccioli al cioccolato. Passo subito alla ricetta in quanto sono molto stanca e non vedo l'ora di andare a letto.



Ingredienti:
500 g di farina (250 manitoba e 250 farina 00)
270 g di latte
100 g di zucchero
1 cubetto di lievito
50 g di strutto
6 g di sale
1 uovo
1 cucchiaino di miele
150 g di gocce di cioccolato

Sciogliete il lievito nel latte tiepido. In planetaria mettete il latte, la farina, lo zucchero, l'uovo, il miele. Aggiungete il sale.  Unite lo strutto. Mettete a lievitare in forno con luce accesa dentro una terrina unta di olio. Aggiungete all'impasto, una volta passata 1 h e mezza, le gocce di cioccolato. Formate piccole palline e mettetele su una teglia ricoperta da carta forno. Lasciate lievitare un'altra oretta. Spennellate col latte e il tuorlo d'uovo e infornate, in forno già caldo, a 180° per circa 20 minuti.

sabato 18 maggio 2013

scazzetta del cardinale

Ieri pomeriggio ho ricevuto un invito a cena per oggi da parte di mia cugina e allora subito mi son chiesta: che dolce le porto? Subito ho effettuato una ricerca su internet e mi è caduto l'occhio su la "scazzetta del cardinale". Ovviamente mi son chiesta cosa fosse e, dopo avere letto il procedimento ho preso la decisione di realizzarla. Esteticamente è riuscita che è na bellezza :-) Speriamo stasera sia di loro gradimento.


Ingredienti pan di spagna per uno stampo da 24 cm:
6 uova
150 gr di zucchero
300 gr di farina 00
1 bustina di lievito per dolci

Ingredienti crema :
2 uova
100 gr di zucchero
40 gr di amido di mais
500 ml di latte
vanillina o buccia di limone
200 ml di panna per dolci
400 gr di fragole o fragoline

Ingredienti Bagna:
200 ml di acqua
100 g di zucchero
40 ml di limoncello

Ingredienti glassa:
500 gr di fragole
250 gr di zucchero
15 gr di gelatina in fogli
1 cucchiaio di succo di limone
fragoline
menta

Per il pan di spagna:
Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve. In un'ampia ciotola montate i tuorli con 6 cucchiai di acqua bollente. Aggiungete lo zucchero e continuate a montare con le fruste elettriche fino a farle diventare spumose. Aggiungete la farina ed il lievito continuando a montare. Incorporate ora gli albumi mescolando con un movimento che vada dal basso verso l'alto. Versate il composto in una tortiera da 24 cm di diametro imburrata ed infarinata e cuocete a 170° per 40 minuti. Sfornate il pan di spagna, capovolgerlo su una gratella e lasciate raffreddare.
 
Nel frattempo preparate la glassa:
Fate ammorbidire la gelatina in una ciotola con l'acqua fredda. Lavate le fragole ed eliminate il picciolo poi frullate le fragole con lo zucchero, ponete in un tegame, portate ad ebollizione e fate cuocere per 3 minuti. Unite il succo di limone e la gelatina precedentemente ammollata in acqua e
strizzata. Mescolate bene per far sciogliere la gelatina e lasciate raffreddare. Poi mettete in frigo a raffreddare per circa 3 ore.
 
Preparate ora la crema pasticcera:
Sbattete le uova con lo zucchero. Aggiungete il latte, l'amido e la vanillina. Mettete la pentola sul fuoco e, girando continuamente, portate a bollore. Appena bolle spegnete e lasciate raffreddare.
Dopodiché montate la panna con un po' di zucchero e la unite alla crema pasticcera appena questa sarà fredda. Mescolate bene e delicatamente fino ad ottenere una crema liscia e omogenea.

Preparate la bagna:
fate bollire l'acqua con lo zucchero, fate raffreddare e aggiungete il liquore.
 
Ora assemblate il dolce.
Tagliate il pan di Spagna in 3 dischi orizzontali. Mettete la base su un piatto da portata e bagnatela con la bagna al limoncello. Farcite con metà crema, poi ricoprite con le fragole tagliate a fette ricoprite con l'altro disco di pan di Spagna e bagnatelo allo stesso modo, poi farcitelo con la restante crema e ricoprite con le fragole. Chiudete con l'ultimo disco di pan di spagna, bagnatelo ed esercitate una leggera pressione sulla superficie per far distribuire la farcia in maniera omogenea. Mettete in frigo almeno per 1 ora.
Riprendete la torta e ricopritela con la glassa alla fragola.
Guarnite con fragole o fragoline di bosco e foglioline di menta e servite.
 


venerdì 17 maggio 2013

tagliatelle pomodorini, scampi e asparagi selvatici

Stasera mi son voluta mettere alla prova con un primo di pesce che avevo visto fare stamani in tv.....tagliatelle pomodorini, scampi e asparagi selvatici. Primo veloce e d'effetto....soprattutto per mio marito che appena ha sentito cosa preparavo per cena è rimasto di stucco visto che io non amo il pesce :-)


 
 
Ingredienti
 
pomodorini
asparagi selvatici
scampi
olio
aglio
peperoncino
 
 
Mettere in padella aglio e olio. Dopo un pò aggiungere i pomodorini tagliati a pezzi. Passato un minuto aggiungere gli asparagi e dopo 5 minuti circa aggiungere gli scampi puliti (mettete anche la testa che dà sapore). Inserire peperoncino, sale e portare a cottura (poco perchè gli scampi si cuociono molto velocemente).
Mentre si prepara il sugo mettere sul fuoco l'acqua per la pasta. Una volta pronta la pasta metterla in padella col sugo, girare e impiattare. Bon appetit

giovedì 9 maggio 2013

friggitelli (detti anche friarelli) al pomodoro

Da tempo sentivo parlare dei friggitelli e così ieri ho voluto comprarli per provarli. Sono buoni ma preferisco di gran lunga i peperoni normali. Ho visto questa ricetta su internet e l'ho realizzata...friggitelli, detti anche friarelli a Napoli (da non confondere con i friarielli), al pomodoro.
 
 
Ingredienti
friggitelli 400 g
pomodorini 150 g
aglio
olio
sale
 
Soffriggere l'aglio con l'olio. Aggiungere i pomodorini a pezzetti e dopo 5 minuti aggiungere i friggitelli, puliti dei semi e del picciolo. Salare, pepare e portare a cottura.
 

pane con farina di kamut ricetta bimby

Evviva evviva!!! ho trovato finalmente una ricetta buona per potermi fare il pane di kamut (per chi non lo sapesse ancora sono intollerante al frumento). L'ho assaggiato appena sfornato ed è una vera delizia. YUPPIEEEEEEEEEEEEEEEE!!! Non potete immaginare quanto sia felice...fino ad oggi trovavo sempre e soltanto il pane in cassetta che non è male ma nemmeno eccezionale :-)




Ingredienti
500 g farina di kamut
1 cubetto di lievito
270 g di acqua
4 cucchiai di olio
10 g di sale

Mettere acqua e lievito nel boccale 30 sec vel 4. Inserire la farina, il sale e l'olio 3 min vel spiga.
Prendere l'impasto e lavorarlo con le mani per un minutino. Mettere a lievitare per 3 h coperto. Formare dei filoncini e mettere in teglia coperta con carta forno. Lasciare lievitare per un'altra ora e mezza. Infornare a 200° per circa 20-25 minuti.

pasta con piselli freschi

Oggi dopo circa 1 mese di assenza sono tornati i "miei ragazzi", una coppia, appena sposata, che vende prodotti della loro terra...non potete immaginare quanto fossi contenta. Finalmente, nuovamente, ho ripotuto comprare prodotti bio eccezionali. Oggi ho pure trovato i piselli freschi...una goduria e subito son tornata a casa a preparare questa fantastica pasta coi piselli. Mio marito, che per ora è in ferie, si è "scialato" (in questo caso si traduce con  "leccato i baffi").



Ingredienti

piselli freschi (non puliti circa 1 kg)
pasta tipo mezze maniche rigate
cipolla
burro
olio
basilico
pepe
parmigiano
brodo vegetale
sale

Mettere in tegame olio, burro e cipolla e fare soffriggere. Aggiungere i piselli e dopo 2 minutini inserire il brodo vegetale circa 2 dita sopra i piselli. Lasciare cuocere per circa 10 minuti. Aggiungere la pasta, il pepe e il basilico. Aggiustare di sale se serve. Cuocere per il tempo indicato nella confezione della pasta. Impiattare e cospargere di parmigiano. Bon appetit!!



martedì 7 maggio 2013

fagiolini al pomodoro

I fagiolini al pomodoro sono una ricetta estiva che porta via pochissimo tempo per l'esecuzione.



Ingredienti per 2 persone
fagiolini circa 200 g
polpa di pomodoro 1 lattina
aglio
olio
sale
peperoncino (o basilico)

Pulire i fagiolini eliminando le estremità. Cuocerli in acqua salata per 10 minuti e metterli da parte. In un tegame soffriggere l'aglio con l'olio. Aggiungere la polpa di pomodoro, un pò di zucchero per togliere acidità della salsa e salare. Dopo 5 minuti inserire i fagiolini. Mettere un pò di peperoncino (o se si preferisce basilico) et voilà sono pronti!

lunedì 6 maggio 2013

straccetti pomodorini e rucola

Gli straccetti con i pomodorini e la rucola sono un secondo piatto fresco, leggero e anche veloce a farsi.  

Ingredienti per 2 persone
300 g di straccetti
50 g di rucola
200 g di pomodorini
1/2 bicchiere di vino bianco
aglio
sale
pepe
olio

Lavate i pomodorini e tagliateli in 4. Lavate la rucola e tenetela da parte. In una padella fate soffriggere l'aglio con l'olio. Aggiungete la carne e fatela rosolare per qualche minuto. Salate, pepate e sfumate col vino. Aggiungete la rucola e i pomodorini. Coprite e fate cuocere per 5 minuti. Servire guarnendo con una manciata di rucola a crudo.

risotto con gli asparagi

Tipica ricetta primaverile, il risotto con gli asparagi è un piatto, come tutti i risotti, facile da realizzare che dà grandi soddisfazioni :-)


Ingredienti per 2 persone:

180 g di asparagi
200 g di riso
brodo vegetale
1 scalogno
20 g di burro
vino bianco
parmigiano
sale
pepe

Pulite gli asparagi e metteteli in acqua salata a lessare per 5 minuti. Scolateli e tagliateli a pezzetti. Ricordate di tenere da parte le punte per decorare il piatto. Nell'acqua in cui avete cotto gli asparagi aggiungete il dado in modo da ottenere il brodo vegetale. Fate soffriggere lo scalogno in tegame con olio. Aggiungete il riso e fate tostare per 2 minuti. Sfumate col vino bianco. Aggiungete il brodo un mestolo per volta fino a far cuocere completamente il riso. A metà cottura del riso aggiungere gli asparagi. A fine cottura aggiungere burro e parmigiano. Lasciare riposare qualche minuto prima di servire. Decorare i piatti con le punte di asparagi e...BON APPETIT

venerdì 3 maggio 2013

cupcake con frosting ricetta di Renato Ardovino

Per la festa di mio figlio ho voluto provare a fare i cupcake col frosting al philadelphia. Ammetto che non mi ispirava tanto la cremina col philadelphia ma l'idea di fare dei dolcetti colorati mi ha portata a dire <<proviamo>>. Il risultato è stato apprezzato dagli invitati e io son rimasta soddisfatta dalla resa estetica :-)


Ingredienti

3 uova
250 g di zucchero
200 g di farina
100 g di fecola di patate
200 g di olio di semi
1 bustina di lievito
1 bustina di vanillina

Montare le uova con lo zucchero. Aggiungere poco alla volta la farina, la fecola, il lievito, la vanillina e l'olio. Versare il composto negli stampini riempiendoli per 2/3. Infornare in forno già caldo per 20 minuti a 170°. Aggiungere un pò di cacao se si vuole fare base al cioccolato.

per il frosting
400 g di philadelphia
200 ml di panna
140 g di zucchero
colorante alimentare in polvere o gel (io ho usato il gel)

Montare la panna. Montare lo zucchero col formaggio. Unire la panna montata. Trasferire in ciotole diverse e aggiungere i coloranti. Con una sacca da pasticcere decorare i cupcake.




Praline al mascarpone


Volete un dolcetto veloce veloce e di grande successo? allora provate queste praline al mascarpone. Sono davvero squisite a detta non solo mia ma di tutti i miei invitati. Non mi dilungo con le chiacchiere anche perchè ogni volta approfitto che mio figlio riposa per potermi dedicare al blog :-)))



Ingredienti
cioccolato fondente 200 g
mascarpone 100 g
zucchero a velo 80 g


Per la copertura:
cacao in polvere
farina di cocco
pistacchi in granella


Sminuzzate il cioccolato fondente in maniera grossolana e mettetelo a sciogliere a bagnomaria. Mettete il pentolino sul fuoco e mescolate fino a quando il cioccolato non si sarà sciolto. Dopodiché togliete la pentola dal fuoco e lasciate raffreddare. Quindi prendete una ciotola capiente, versateci il cioccolato fuso, il mascarpone  e lo zucchero a velo.  Mescolate bene aiutandovi con un cucchiaio di legno  fino a ottenere un composto omogeneo. Lasciatelo raffreddare in frigo per almeno due ore per far solidificare l’impasto. Nel frattempo preparate le ciotole con il cacao, i pistacchi e la farina di cocco. Trascorse le due ore suddividete il composto in piccole porzioni da 10 gr l’una aiutandovi con un cucchiaino e con le mani umide date una forma rotonda al composto . Fate rotolare in ognuna delle tre ciotole un terzo delle palline in modo da ricoprire la superficie con le tre polveri. Adagiate le praline al mascarpone nei pirottini di carta e conservate in frigorifero fino al momento di servirle.



salame al cioccolato con aggiunta di pistacchi

Tempo fa ho inserito il post del salame al cioccolato versione semplice. Oggi vi mostro la ricetta con aggiunta di pistacchi. Non solo è buona ma serve anche a dare un tocco di colore in più al piatto. Qui il post con la ricetta http://incucinaconfrancy.blogspot.it/2011/11/salame-al-cioccolato.html