Top blogs di ricette Gustosa Ricerca – ricette di cucina e motore di ricerca di ricette

mercoledì 30 novembre 2011

tomino su letto di caponata


tomini
melanzane
sedano
olive in salamoia
pezzettoni
cipolla
olio evo
basilico
aceto
zucchero
sale e pepe

Lavate e tagliate a cubetti le melanzane. Mettetele in una teglia ricoperta con carta forno. Condite con olio, sale e pepe e infornate a 180° fino a quando non saranno cotte. Intanto mettete in padella cipolla e olio. Rosolate e dopo un pò aggiungete in ordine il sedano, dopo le olive tagliate a pezzetti, i pezzettoni, basilico e in ultimo le melanzane cotte. Saltate e mettete aceto e zucchero per rendere il tutto agrodolce. Lasciate riposare.
Sulla piastra arrostite i tomini e, una volta cotti, disponete su un piatto il letto di caponata e sopra il tomino. Bon appetit!!!!!

9 commenti:

  1. Due piccioni con una fava.....anche la caponata trovo qui ;-)....l'adoro!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahah ottimo!!! ah io faccio le melanzane al forno per farla più leggera. Se vuoi fare l'originale devi friggerle. baci

      Elimina
  2. grazie per aver partecipato all'inziativa con questa deliziosa ricetta vegetariana! tua nuova follower, a presto!

    RispondiElimina
  3. Ciao!arrivo alla tua buonissima ricetta grazie all'iniziativa di Monica!
    ecco la mia ricetta
    http://ideeincantate.blogspot.it/2013/03/peperoni-in-agrodolce.html
    se ti va, passa a trovarmi
    :)

    RispondiElimina
  4. Amo alla follia il tomino e le melanzane! Questa è la ricetta perfetta per me :) Ti seguo con molto piacere grazie all'iniziativa "scambiamoci una ricetta" :)

    RispondiElimina
  5. Ciao! Vengo dall'iniziativa Io testo positivo, bella la tua ricetta! Se ti va passa da me http://antoportalerecensioni.blogspot.it/2013/04/oggi-voglio-inserire-una-ricetta-che.html

    RispondiElimina
  6. Ciao, grazie per aver partecipato alla prima edizione!
    E' partita la seconda edizione, se ti va di partecipare questo è il link!
    http://iotestopositivo.blogspot.it/2013/10/scambiamoci-una-ricetta-seconda.html
    A presto!

    RispondiElimina
  7. La caponata più riposa e più diventa Buona. Consiglio dunque di prepararla il giorno prima di servirla

    RispondiElimina